Vini Petracavallo

  • Contrada San Francesco 162, Mottola, Taranto, Italia
  • info@petracavallo.wine

I Prodotti

I vini vengono ricavati da viti a spalliera di uve autoctone di Primitivo, Negroamaro, Fiano Minutolo e bianco di Alessano. I vini Petracavallo sono prodotti nel pieno rispetto della tradizione, della natura e dell'ambiente, cercando di lasciare invariato il gusto, il profumo e il colore del vino. Il processo avviene tradizionalmente con la raccolta a mano, la separazione degli acini dai raspi, la macerazione sulle bucce senza lieviti aggiunti, la spremitura con l'antico torchio, la fermentazione spontanea in acciaio e, infine, l'imbottigliamento manuale.
  • Add to Wishlist

    Kit degustazione 4 Bottiglie

    Venduto Da: Vini Petracavallo

    Tutta la nostra gamma:
    Vino Bianco 9,5%
    Bianco d’Alessano 10%
    Negroamaro rosè 11%
    Primitivo 13,5%

  • Add to Wishlist

    Negroamaro Rosato Puglia IGP

    Venduto Da: Vini Petracavallo

    Vino derivante dalla trasformazione di uve di Negroamaro, vitigno autoctono pugliese. Prodotto ottenuto da una vinificazione eterodossa rispetto alle tradizioni secolari. La vinificazione in rosato dona sentori delicati di melograno e un colore rosa cerasuolo brillante.  La macerazione ha una durata di 20 ore a contatto con le bucce. L’affinamento avviene in una botte di acciaio per sei mesi e prosegue per altri tre in bottiglia.

    Vitigno : Negroamaro 100%

    Bottiglie prodotte: 2000

    Forma di allevamento: a spalliera per 1,5 ha

    Età media della viti: 18 anni

    Ceppi per ettaro: 4500

    Resa per ettaro: 100-120q

    Periodo di raccolta: mese di settembre

  • Add to Wishlist

    Vino Bianco da uve Fiano Minutolo

    Venduto Da: Vini Petracavallo

    Vino derivante dalla trasformazione di uve di Bianco di Alessano, antico vitigno autoctono pugliese le cui tracce stavano andando perdute. Il vino è rappresentato in totale purezza, con una breve macerazione sulle bucce. L’intensa aromaticità iniziale si trasforma in perfetta armonia e il sorso ne guadagna in complessità.

    Vitigno : Bianco di Alessano 100%

    Bottiglie prodotte: 1500

    Periodo di raccolta:  mese di settembre

    Forma di allevamento: a spalliera per 0,5 ha

    Età media della viti: 18 anni

    Ceppi per ettaro: 4500

    Resa per ettaro: 80-90 q

    Periodo di raccolta:  ultima settimana di settembre

  • Add to Wishlist

    Primitivo Puglia IGP

    Venduto Da: Vini Petracavallo

    Vino derivante dalla trasformazione di uve di Primitivo, vitigno autoctono pugliese. Vino armonico, color rosso rubino, con sentori di frutta matura. Questo vino prodotto a Mottola, combina la forza e la complessità di Manduria con l’eleganza di Gioia del Colle. Vino persistenze, caratterizzato da un sorso pieno che culmina con una nota salina, senza essere mai eccessivo.

    Vitigno : Primitivo 100%

    Bottiglie prodotte: 6000

    Forma di allevamento: a spalliera per 0,5 ha

    Età media della viti: 18 anni

    Ceppi per ettaro: 4500

    Resa per ettaro: 80-90 q

    Periodo di raccolta: inizi di settembre

  • Add to Wishlist

    Bianco di Alessano Puglia IGP

    Venduto Da: Vini Petracavallo

    Vino derivante dalla trasformazione di uve di Bianco di Alessano, antico vitigno autoctono pugliese le cui tracce stavano andando perdute. Il vino è rappresentato in totale purezza, con una breve macerazione sulle bucce. L’intensa aromaticità iniziale si trasforma in perfetta armonia e il sorso ne guadagna in complessità.

    Vitigno : Bianco di Alessano 100%

    Bottiglie prodotte: 3000

    Forma di allevamento: a spalliera per 0,5 ha

    Età media della viti: 13 anni

    Ceppi per ettaro: 4500

    Resa per ettaro: 80-100 q

    Periodo di raccolta:  mese di settembre

Biografia

I vini Petracavallo nascono dall'esperienza del padre Peppino e dallo spirito giovane ed innovativo del figlio Vito. Ci troviamo a Mottola, in Puglia, in un punto strategico per gli scambi commerciali tra il versante jonico e quello adriatico. La nostra cantina è caratterizzata da muri bianchi come da tradizione pugliese, con botti in acciaio dove custodiamo i vini. Utilizziamo solo metodi tradizionali, il processo è tutto manuale dalla raccolta alla pressatura con torchio a mano, fino ad arrivare all'imbottigliamento. Così nascono i nostri vini, con fermentazioni spontanee senza aggiunta di lieviti di altre uve. Il nostro obiettivo è valorizzare il territorio, tutto da scoprire.

Legame con il territorio

Una storia di appartenenza, di partenze e di ritorni legate alla terra di Puglia. La vigna è incastonata in una semipianura interrotta dal bianco della Masseria San Francesco. Un'antica tenuta, posizionata lungo il Tratturo che anticamente da Martina Franca portava a Matera per arrivare fino al salernitano, testimone di alcuni mutamenti storici che l'hanno visto protagonista nel passaggio del Santo d'Assisi durante il viaggio di ritorno dall'Egitto. A metà dell'ottocento la Masseria, che fino a quel momento era conosciuta con il nome di Petra Cavallo, divenne San Francesco e al suo interno venne costruita una cappella dedicata al frate di Assisi. Da qui il nome dei vini Petracavallo, che divengono ponte ideale tra un grande passato e un futuro di avanguardia per un territorio come quello di Mottola.

Consigli del produttore

Fare vino vuol dire prima di tutto trattare la terra con assoluto rispetto: tecniche si sovescio che rendono il terreno
WordPress Image Lightbox Plugin

Menu