Azienda Agricola Ilaria Benussi

  • Via Monteforco, 645, Serramazzoni, Modena, Italia

I Prodotti

L’azienda agricola Ilaria Benussi, offre tre diverse tipologie di farina di grano tenero: tipo 1, tipo 2 (semi-integrale) e integrale. Quella di tipo 1 è la farina più raffinata, utilizzabile per qualsiasi prodotto, è adatta a chi si diletta in cucina e desidera avere una farina facile da lavorare per qualsiasi occasione. La farina di tipo 2 è ricca di fibre, più grossolana, la si lavora in modo più semplice rispetto a quella integrale. Quest’ultima è la farina più ricca a livello nutraceutico. Il maggior contenuto proteico di queste farine dà forza ed elasticità all’impasto, invece il glutine risulta essere meno “aggressivo” per la presenza di granuli più grossi che diminuiscono la solubilità. Queste farine donano ai vostri prodotti da forno, siano essi pane, pizza o dolci, un sapore originale e fresco. La farina di farro è un prodotto più grezzo, adatto alla produzione di pane, pasta o prodotti da forno in generale, per chi ama sapori intensi. Infine, la farina di orzo contiene meno glutine e di conseguenza lievita meno, è preferibile utilizzarla in cucina tagliata con altre farine per la preparazione di prodotti croccanti come grissini e cracker. La farina ai 3 cereali è invece ottenuta con una “ricetta” dell’azienda, ottima per gli impasti salati. Queste farine sono adatte a chi vuole riscoprire il sapore autentico dei cereali. Ma non dimentichiamo la farina di crusca di grano tenero che oltre ad essere ottima per preparare i biscotti, può essere utilizzata per uso cosmetico. I decorticati risultano essere cereali più raffinati di quelli integrali, per l’eliminazione della crusca. L’orzo e il farro decorticato conservano una buona percentuale di antiossidanti, vitamina E e minerali.

Biografia

L’azienda agricola Ilaria Benussi nasce dieci anni fa, dall’intraprendenza della giovane titolare Ilaria. L’azienda è situata a Serramazzoni, in provincia di Modena, nel Frignano. Applicando fin da subito il metodo di produzione biologica, iniziano a produrre fieno da alimentazione per i cavalli del maneggio di proprietà, per poi allargare la produzione ai cereali, principalmente grano, orzo e farro. Conducono l’azienda mettendo al centro la sostenibilità, gli scarti della macinatura vengono riutilizzati, ad esempio, come alimento per le galline da cui ricevono in dono ottime uova, il loro sogno è di mantenere inalterato il paesaggio delle bellissime colline modenesi e si impegnano nell’offrire prodotti genuini e sani. La macinatura delle farine Benussi avviene in un mulino a pietra, che aggiunge valore al loro prodotto finale, trasmettendo al trasformato alte caratteristiche nutraceutiche ed elevate quantità di oligoelementi. In azienda credono fortemente nella relazione che si crea tra i produttori e i consumatori, con al centro il desiderio di offrire quanto hanno di buono, senza lasciare nulla al caso, con cura e attenzione.

Legame con il territorio

In azienda si producono materie prime come i cereali e le farine fatte nel rispetto della natura e dell’ecosistema intorno all’azienda. Da dieci anni si prendono cura del paesaggio e del suolo. Utilizzano semente autoprodotta, derivante da anni di selezione di semi e spighe, preservando la tradizione e la cultura della coltivazione dei cereali. Il metodo di produzione biologico è stato scelto perché aiuta a prendersi cura dell’ambiente, del suolo, degli animali e delle persone.

Consigli del produttore

Ciò che non conosciamo spesso fa paura, ma il mio consiglio è “metti le mani in pasta e prova”. Ci si può davvero sbizzarrire, tentando di mescolare le varie farine: verranno fuori colori e sapori nuovi. Ad esempio, perché non provare con dei semplici biscotti al cioccolato con la farina di grano tipo 1, oppure per chi vuole dilettarsi in qualcosa di più complesso consiglio di preparare i tortellini della tradizione rivisitandoli, utilizzano il mix delle tre farine ai cereali. I cereali decorticati invece posso essere usati in tante combinazioni di insalate e zuppe con le verdure di stagione, per non annoiarsi mai e cambiare sempre gusto, mangiando sano. La farina di crusca oltre ad essere ottima per preparare biscotti e tanto altro, messa in un sacchetto (ad esempio un gambaletto annodato) immerso nella vasca, è un toccasana per la pelle. Utilizzando i cereali per i vostri piatti gustosi, ma anche per il resto, potrete dar sfogo alle vostre creatività.
WordPress Image Lightbox Plugin

Menu